fbpx Skip to content

Nato buono, cresciuto bene.

La nostra storia

Le origini

È il 1956 e Carmine Cortese inizia la sua avventura dando il proprio nome al suo sogno: diffondere la cultura del caffè e dare vita ad alcune delle migliori miscele sul mercato. Nasce così Caffè Cortese, non solo un marchio, ma una nuova idea di intendere la bevanda più bevuta al mondo.

Attraverso la qualità del proprio prodotto il sig. Carmine, come solevano chiamarlo tutti, diventa un punto di riferimento nel settore tostato con le sue miscele in grani per i bar e il macinato da gustare a casa, accompagnando i suoi clienti alla scoperta di piccole esperienze sensoriali.


In una tazzina di Caffè Cortese diventa possibile cogliere tutti gli aromi, apprezzare la perfetta tostatura e gustarne le diverse intensità di sapore.


Il tutto nel rispetto della tradizione dell’espresso napoletano e della cultura dei differenti stili di degustazione: un caffè apprezzato ovunque, cremoso e aromatico, preparato e gustato rigorosamente al momento.

Il presente

Il percorso iniziato dal sig. Carmine affiancato dalla moglie Maria è continuato negli anni grazie alla dedizione dei figli Giovanni ed Elena che, hanno consolidato il ruolo di Caffè Cortese come prezioso esperto del settore.

Fino ad arrivare a oggi, dove l’esperienza nella selezione della materia prima è stata sviluppata dal giovane Carmine Andrea, nipote del fondatore, fino ad ampliare e perfezionare una gamma di prodotti resi ancora più amati e attuali, come i grani bar, il macinato casa e le richiestissime cialde e capsule compatibili.

Adesso sono loro a portare avanti gli insegnamenti ricevuti, migliorandoli e adeguandoli alle nuove esigenze di consumo. Fedeli alla lunga tradizione di famiglia, si occupano personalmente della selezione e dell’acquisto della materia prima, scegliendo ogni volta tra le migliori origini di caffè, seguendo l’intero processo di lavorazione, dalla tostatura al confezionamento; apportando innovazioni per tutta la filiera, sempre all’avanscoperta di novità e tendenze, in stretta collaborazione con i clienti.

Gli stessi di ieri, gli stessi di domani, puntando sempre al miglioramento costante. 

Giovanni e Carmine Cortese

La nuova Torrefazione

Dallo storico stabilimento di Casoria, la torrefazione Caffè Cortese si è ampliata e trasferita ad Acerra, in provincia di Napoli. Una crescita che ha permesso di ottimizzare il processo di lavorazione con le migliori tecnologie del settore.

Oggi la torrefazione avviene con la stessa qualità artigianale e scrupolosità degli inizi, arricchita da strumenti in grado di monitorare e controllare tutte le fasi di produzione. Ogni miscela può così essere perfezionata, mantenendo gli altissimi standard qualitativi alla base delle miscele di Caffè Cortese.

A permettere tutto questo, però, non sono solo le macchine, ma soprattutto l’esperienza di un’intera famiglia, che condivide con collaboratori e operai un impegno comune.

Chatta con noi